Oggi anche l’emergenza è in emergenza

Una tua donazione, anche piccola, può essere di grande aiuto.

Come puoi aiutarci? Supportando i nostri progetti!

Con bonifico bancario su conto corrente intestato a Croce Verde Torino, IBAN: IT02 P030 4801 0000 0000 0094 443
oppure puoi usare Satispay e Paypal

Se hai bisogno di informazioni scrivi a donazioni.amministrazione@croceverde.org

ECCO IN COSA CI PUOI SUPPORTARE

Croce Verde Torino è operativa oggi nel rispondere all’emergenza Covid-19 che sta mettendo a dura prova ogni aspetto della nostra società.

I nostri volontari sono impegnati in prima linea nelle attività di controllo sanitario presso l’aeroporto di Caselle e di supporto informativo alla popolazione attraverso il numero di riferimento sanitario regionale 800192020, in collaborazione con il Dipartimento di Protezione Civile e con Centrale Operativa 118 di Grugliasco.

In questo momento di emergenza stiamo intensificando il nostro aiuto alla popolazione e siamo pronti a offrire tutte le nostre risorse per essere accanto ai cittadini nelle necessità quotidiane.

Alcuni nostri volontari stanno portando la spesa/farmaci a Venaria e Ciriè.

Chi vuole partecipare ai nostri sforzi in questo momento di difficoltà, donando un proprio contributo, può sostenere i nostri progetti finalizzati ad affrontare l’emergenza Covid-19:

Obiettivo: Protezione personale e ripristino attrezzature e mezzi di soccorso

Target: Soccorritori e cittadini coinvolti emergenza Covid-19

Croce Verde Torino sta affrontando i trasporti sanitari dei casi sospetti Covid-19 e dei casi positivi garantendo la sicurezza dei cittadini coinvolti e dei soccorritori.

Il progetto consiste nell’aumentare la velocità e l’efficacia delle procedure di sicurezza dei nostri operatori dedicati all’emergenza attraverso la messa in opera, presso le nostre sedi, di nuove aree attrezzate per la sanificazione degli operatori sanitari, dei soccorritori e dei mezzi di trasporto.

Inoltre, qualora la cifra raccolta lo consentisse, il progetto potrebbe supportare l’approvvigionamento di Dispositivi di Protezione Individuali (DPI) e di ambulanze per fronteggiare le missioni di soccorso e i trasferimenti a lunga percorrenza dei pazienti Covid-19.

Questi progetti necessitano di maggiori finanziamenti per assicurare la realizzazione delle iniziative per tutta la durata dell’emergenza.

Obiettivo: Consegna spesa e farmaci a domicilio

Target: Fasce vulnerabili o con difficoltà di mobilità

Croce Verde Torino sta offrendo il servizio di consegna gratuita a domicilio di farmaci e beni di prima necessità.
Al momento il servizio è attivo grazie ai nostri volontari delle sezioni di Venaria Reale e di Cirié.

Ci proponiamo di implementare questa attività, in accordo con i singoli Comuni, anche sugli altri territori sui quali siamo presenti.

Il progetto consiste nella consegna gratuita a domicilio, da parte dei volontari, di farmaci e della spesa per persone sopra i 65 anni attualmente in difficoltà.
Oltre all’attività e al tempo dei volontari è necessario incrementare l’autoparco di nuovi autoveicoli e finanziare le maggiori spese in carburante e manutenzione.

Questi progetti necessitano di maggiori finanziamenti per assicurare la realizzazione delle iniziative per tutta la durata dell’emergenza.

Obiettivo: Conforto al volontariato

Target: Soccorritori Croce Verde Torino

La preparazione, l’esperienza e la dedizione dei volontari sono elementi che garantiscono a Croce Verde Torino di mantenere la piena operatività anche in questo momento difficile.

L’impegno richiesto dalla pandemia sta cambiando i ritmi delle guardie che i nostri soccorritori trascorrono nelle nostre sedi: i momenti di aggregazione sono quasi impossibili e le cucine sono inutilizzabili.

Il progetto prevede l’incremento dei servizi dedicati ai nostri operatori e a tutti i volontari la cui protezione e sicurezza sono valori indispensabili per Croce Verde Torino.

L’Ente intende mettere a disposizione spazi destinati ai soccorritori che possono aver contratto il Covid-19 o siano in attesa di verifica affinché possano trascorrere la quarantena in spazi adibiti senza che questo coinvolga il loro abituale domicilio e i loro affetti.

Inoltre è stato attivato, in collaborazione con “Psicologi per i popoli”, uno sportello telefonico di ascolto a sostegno dei soccorritori coinvolti in prima linea ogni giorno nell’emergenza Covid-19.

Questi progetti necessitano di maggiori finanziamenti per assicurare la realizzazione delle iniziative per tutta la durata dell’emergenza.

Grazie!

Posted in News.