5×1000

Dona il tuo 5×1000 alla Croce Verde, codice fiscale 05248350018.


Recentemente sono state pubblicate le liste di distribuzione del cinque per mille relative all’anno 2012.

I risultati sono francamente deludenti e molto preoccupanti in quanto riceveremo solo 14.888,52 € a fronte dell’esiguo numero di 437 scelte operate dai contribuenti, con vistosa inversione di tendenza rispetto agli anni precedenti nei quali, sia l’importo così come le opzioni, risultavano praticamente il doppio di quelle più recenti.

Desta allarme, inoltre, non tanto la nostra collocazione alla sconfortante posizione 2.282 per ammontare di importo ricevuto bensì, soprattutto, il rinvenire davanti a noi realtà associative molto più modeste della nostra, per di più operanti sul nostro stesso territorio.

Evidentemente qualcosa non ha funzionato in termini di comunicazione e di sensibilizzazione sul punto, anche solo nei confronti dei componenti della nostra associazione.

I Militi volontari sono circa 1400, non senza dimenticare i 70 dipendenti: ipotizzando, in via del tutto prudenziale, la possibilità per ogni soggetto di coinvolgere nella scelta almeno un familiare, si potrebbe fare affidamento su opzioni provenienti da almeno 2.000 contribuenti, pur decurtanto i giovani Militi ancora privi di reddito.

Probabilmente è diffusa la credenza che la Croce Verde sia “ricca”, come tale dotata di risorse proprie che, invece, esistono in misura oltremodo minima.

Il nostro Ente è amministrato in maniera estremamente oculata ma le convenzioni con il servizio 118 e con le varie Asl sono strutturate in modo da coprire esclusivamente i costi del servizio; se a ciò si aggiunge che i servizi di istituto e altre iniziative quali la guardia medica pediatrica vedono prezzi calmierati per ragioni etiche, con conseguente loro costo superiore all’incasso, si dovrà convenire che è giunto il momento di chiamarci tutti a raccolta, utilizzando l’opzione sulla dichiarazione dei redditi, strumento agevole che non costa alcunché.

Scuotiamoci quindi dalla pigrizia e dall’indifferenza, riflettendo che quel “piccolo” cinque per mille destinato da ciascuno di noi, sommato ad analoghi gesti di tutti noi, può trasformarsi in una somma importante, sicuramente utile se non indispensabile per garantire in futuro la nostra sopravvivenza.

Viviamo un momento di crisi che ancora deve vedere l’alba dopo il buio della notte e che ancora creerà problemi negli anni a venire.

La modalità della scelta è semplicissima e vi porterà via non più di 30 secondi: è sufficiente indicare nell’apposito riquadro delle varie dichiarazione dei redditi il codice fiscale della Croce Verde – 05248350018 – dopo avere barrato la casella “Associazione di volontariato”.

Non dimentichiamocene!

Diffondiamo la notizia a ritmo di tamburo attraverso i social network che hanno sostituito l’antico “passaparola”, sempre utile ed opportuno.

La Croce Verde di Torino conta su di voi!

Paolo Romagnoli

Posted in News and tagged , .